slide1

Quadri a olio

Se desideri acquistare uno o più quadri a olio, visita il sito di Artitaliana: la prima piattaforma che mette in contatto chi realizza opere artistiche con i potenziali acquirenti. Lo scopo principale di Artitaliana è quello di valorizzare il lavoro di coloro che si dedicano alle arti visive ma anche musicisti o scrittori di romanzi, saggi e argomenti poetici.Il punto di forza di Artitaliana è il non richiedere ai propri inserzionisti alcuna percentuale sul venduto. Iscriversi alla piattaforma è estremamente semplice e tutti coloro che desiderano mettere in vendita le loro opere non dovranno far altro che inserirle in rete attraverso un pratico sistema guidato.

La pittura a olio è una delle tecniche più adoprate a partire dal Seicento fino ai giorni nostri. Si basa sull’utilizzo di pigmenti puri addizionati a basi inerti e stemperati in oli di varia natura.

Sebbene già il Cennini ne parlasse per sommi capi nel suo Libro dell’Arte, fu Jan Van Eyck a perfezionare questa tecnica rivoluzionaria per il mondo dell’arte. La sua larga diffusione nei secoli scorsi è stata favorita anche dal fatto che le tele dipinte ad olio potevano essere arrotolate su se stesse e trasportate con molta più facilità rispetto ad una tavola.

L’olio è uno dei migliori leganti in assoluto per i pigmenti puri. Ha il vantaggio di polimerizzare nel corso del tempo creando una pellicola impermeabile e particolarmente resistente sia agli effetti deleteri della luce diretta che ad altre problematiche.

Con i colori a olio è possibile creare delle velature molto sottili e trasparenti per dar vita a cromie originali. Gli effetti di profondità e di luce ottenibili con questa particolare tecnica pittorica sono inimitabili.

I quadri ad olio possono essere realizzati sia adoperando colori ad olio semplici sia aggiungendo alle mescole di base dei particolari aggregati che rendono pastose le tinte. In questo secondo caso si ottengono superfici ruvide e increspate da lavorare a spatola, o in alternativa, con pennelli che abbiano setole particolarmente dure come quelli di maiale.

Per realizzare un quadro a olio di medie o grandi dimensioni è indispensabile avere una buona padronanza di questa tecnica. Un dipinto a olio ha bisogno di tempi lunghi per l’asciugatura. Tuttavia esistono delle sostanze apposite in grado di ridurre in maniera significativa l’attesa ma spesso a lungo andare tendono a smorzare i toni dei colori e a renderli particolarmente scuri.

Gli oli più utilizzati in questo tipo di tecnica sono quelli naturalmente essiccanti come ad esempio quello di lino, di noce o di semi di papavero ma si possono adoperare anche oli essenziali di trementina o rosmarino.

Questi due oli sono meno soggetti al naturale ingiallimento e rendono particolarmente fluido il colore. A loro svantaggio però, c’è il fatto che siano troppo costosi perché vengono ottenuti per mezzo del lungo processo di distillazione.

La pittura a olio è molto versatile e può essere eseguita su un elevato numero di supporti che spaziano dalle tavole alle tele, dal metallo al cuoio. Tuttavia, prima di procedere con la pittura di un quadro a olio, è indispensabile preparare il supporto con un’adeguata imprimitura. L’imprimitura ha la funzione di rendere omogeneo il fondo e può essere applicata sia sopra le tavole che sulle tele.

Con la tecnica a olio è possibile creare quadri dagli effetti sorprendenti con i soggetti più vari. C’è chi ama dipingere scene riprese dal vero e chi preferisce esprimere liberamente le sue emozioni su tela.

I portale di Arteitaliana da la possibilità a tutti di mettere online i quadri a olio dipinti e di venderli alla cifra desiderata. La piattaforma non ha alcuna percentuale sul venduto e chi desidera può visionare l’intero catalogo in continua espansione.

I quadri a olio attualmente online possono soddisfare al meglio i gusti di tutti. Sia chi ama l’arte contemporanea che chi preferisce quella figurativa più classica, potrà decidere di acquistare le opere che meglio soddisfano le proprie esigenze personali di stile.